Cerca
  • CROSS

Partecipazione al XLVII Congresso AISS "L'enunciazione e le immagini", Siena 25-27 ottobre 2019

Panel "Genealogie dell’immersività"

Il panel intende indagare l’effetto immersivo come risultato di strategie enunciative, con un’attenzione particolare alla sua genealogia nelle varie forme mediali. Se negli ultimi anni l’immagine immersiva ha catturato lo spazio quotidiano in maniera spettacolare, grazie ad alcuni dispositivi che ne hanno accelerato la diffusione attraverso la creazione di ambienti virtuali, la questione dell’immersività è indagabile semioticamente, ben oltre ogni specificità di sostanza mediale, a partire da una sua genealogia in altri media e dalle indagini semiotiche sull'enunciazione nei testi visivi, che riflettono sull'elisione delle marche presentative della rappresentazione tra cui la cornice e gli elementi di opacizzazione del piano trasparente della rappresentazione. Ci si chiederà allora, in un primo momento, in cosa consiste questo effetto d’immersione in termini di spazialità, temporalità ed efficacia e in quale modo la teoria dell’enunciazione nei testi visivi (anche nella sua parentela d’origine con alcuni interrogativi della fenomenologia) possa fornirci un importante outil d’analisi. Per fare ciò faremo ricorso ad analisi locali che spaziano dai supporti di visualizzazione nei musei, alla genealogia pittorica delle campagne umanitarie ‘immersive’, alla questione della trasparenza e dell'opacità nelle arti contemporanee. 


Intermedialità e immersione nel re-enactement: gli ambienti di Carne y Arena

Luca Acquarelli

The Body of Evidence. Martirio e parresia nella performance art di Marina Abramović

Maria Cristina Addis

Ancora intorno a problemi di enunciazione astratta

Angela Mengoni

Realtà Aumentata: enunciazioni digitali in museo

Ottavia Mosca

Ici et ailleurs: il VR cinema, tra strategie immersive e tracce riflessive

Francesco Zucconi

Ancora intorno a problemi di enunciazione astratta

Angela Mengoni



Sessione Plenaria - Enunciazione e immagine artistica


Giovanni Careri, Enunciazione visiva, il momento moderno. Velazquez, Caravaggio, Carracci

Lucia Corrain, Sudari e impronte in Robert Morris





4 visualizzazioni

©2020 di CROSS Centro di Ricerca "Omar Calabrese" di Semiotica e Scienze dell'immagine.